Sabbio: due punti “nervosi”

 

Prima partita di ritorno per il Volley Sabbio nelle mura di casa contro il Tecnocity Pallavolo Missaglia (LC) distaccato solo di due punti in classifica.

Volley Sabbio: Facchinetti Fi 26, Cozzi 15, Federici (K) 13, Giacomini 9, Pizzoni 5, Facchinetti Fe 2, Bellini 1, Franchini (L), Cavallo, Lazzari.  All. Bertelli

 

Tecnocity Pallavolo Missaglia: Marchesi, Brambilla, Donadel (K), Gualtieri, Tentori, Maggioni, Orsi, Cicognini, Curioni (L), Vidi, Giudici, Scotti.  All. Vergani.

Arbitri: Piazzi e Noira.

Partono bene i ragazzi di coach Bertelli che schiera Facchinetti Fi e Cozzi in banda, Giacomini e Pizzoni al centro, Facchinetti Fe al palleggio, Federici opposto e Franchini libero, con Bellini, Cavallo e Lazzari a disposizione.

Primi due set vinti con determinazione dai valsabbini (25-22, 25-21), con pochi errori da parte di entrambe le formazioni.

Terzo set. Gli avversari iniziano a farsi sentire e a credere nella rimonta; nonostante il doppio cambio con Cavallo e Lazzari, il Missaglia si aggiudica il set : 22-25.

Irritabilità in campo negli ultimi set: un cartellino giallo e uno rosso fanno perdere la concentrazione alla squadra, che consegna così il set agli avversari: 19-25 e si va al tie-break.

Parte bene Sabbio (2-0); poi,  sotto di qualche punto fino al 10-13 per Missaglia, la squadra di casa si lascia finalmente alle spalle il nervosismo accumulato, riuscendo a conquistare i due punti  rimasti in palio (15-13).

Prossimo appuntamento sabato 10 febbraio alle ore 21:00 in trasferta  contro il Bb Volley Azzano Mella.

in foto: Filippo Facchinetti