Un altro derby per Sabbio !!

Il 10 febbraio va in scena l’ennesimo derby della stagione e Sabbio incontra alla seconda di ritorno Azzano Volley, dopo il 3-0 dell’andata per I valsabbini.

 

Score :  Azzano-Sabbio 1-3

Cozzi 15, Lazzari 10, Giacomini 9, Federici (k) 8, Facchinetti Fi. 4, Facchinetti Fe. 4, Bellini 3, Cavallo 1, Franchini L1, Malagnini L2.

 

Mister Bertelli decide di schierare il sestetto vincente contro Missaglia. Palleggia Federico Facchinetti, opposto Federici, bande Facchinetti filippo e Cozzi, centri Giacomini e Bellini, libero Franchini.

Parte bene Sabbio nel primo set! Troppi errori da parte dei giocatori di casa e Sabbio in tranquillità riesce ad archiviare la prima pratica della serata. Da segnalare anche l’ingresso di Lazzari per Facchinetti Fi.( giocherà tutta la partita).  25-19 per i ragazzi capitanati da Luca Federici con 8 errori al passivo.

Nel secondo set si riparte con la stessa formazione, Sabbio mette la  terza e in poco tempo crea un grosso divario che fissa il punteggio sul 16-8. Il mister decide quindi di cambiare il palleggio: dentro Cavallo. Il divario rimane costante, poi Sabbio si ammorbidisce un po’ ma nonostante le tante battute sbagliate( 14 in  tutta la partita), riesce a blindare il primo punto della serata grazie ad un 17-25 schiacciante. Notte fonda per Azzano.

Il Terzo set inizia con qualche modifica sulla formazione  In campo per mister Max. Dentro Cavallo a palleggio, ancora Federici a opposto, Malagnini libero, bande Lazzari e Fi. Facchinetti e centri Pizzoni e Giacomini. Sabbio cala, cresce Azzano, gli errori dei valsabbini rimangono nella media ma diminuiscono quelli dei padroni di casa. Azzano passa quindi in vantaggio e in men che non si dica chiude il set nonostante il cambio Giacomini-Bellini e Facchinetti-Cozzi. Si va al 4º…

4º set si riparte con la formazione del secondo set con qualche modifica Facchinetti Federico al palleggio, Lazzari e Cozzi a banda, centrali Giacomini e Pizzoni, libero Malagnini reduce da un buon 3º set. Sabbio inizia bene, si porta avanti di qualche lunghezza, poi qualche errore consecutivo porta I padroni di casa ad agganciare gli ospiti… si gioca punto a punto con pochi errori da entrambe le parti ma come nei primi due set, I ragazzi di Azzano mollano il colpo e iniziano a sbagliare qualcosa in più. Si conclude così la vittoria di Sabbio con soli 5 errori nell’ultimo parziale. 25-18

Sabbio porta a casa il 4º risultato consecutivo positivo e porta a casa 3 punti d’oro per la salvezza. 10 punti in 4 giornate. Avanti così, consapevoli che ora I valsabbini dovranno scontrarsi con le prime tre forze del campionato.

in foto Mattia Cozzi, schiacciatore