Il derby sorride ai valsabbini

Secondo derby consecutivo per il volley sabbio.
Questa volta contro Remedello, una diretta avversaria avanti di un solo punto in classifica. Ancora una volta si deve far fronte all’assenza del palleggiatore, Federico Facchinetti.

A sostituirlo, direttamente dalla palestra di cross fit, l’intramontabile Andrea Pavoni.
Bertelli schiera la formazione: Federici Cavallo, Facchinetti Cozzi, Giacomini Pizzoni e Franchini libero.
Primo set: dopo una fase di studio, i valsabbini si aggiudicano un break di tre punti che, grazie anche ad un’ottima prestazione a muro, riescono a portare fino alla fine, vincendo 25 a 22.
Il secondo set parte male per gli ospiti che commettono qualche errore di troppo in contrattacco. Il remedello, spinto dai buoni attacchi, soprattutto dei centrali, gestisce il vantaggio e chiude il set 25 a 20.
Terzo set, la battaglia continua. È il parziale più combattuto. Si vedono in campo anche Bellini e Lazzari. Il volley sabbio si mostra più cinico nell’aggiudicarsi gli scambi più lunghi e decisivi e si porta in vantaggio chiudendo il set, 25 a 23, con un muro di capitan Federici su capitan Rodella.
Quarto set: a senso unico. Un buon turno in battuta di Cavallo, crazy horse, porta la sua squadra avanti 5 a 0. Il Remedello alza bandiera bianca contro un sabbio rullo compressore. Il parziale finisce in fretta, 25 a 12, con una vittoria meritata dei valsabbini, che hanno espresso un’ottima prestazione di squadra.
Prossimo turno contro il finalino di coda, Bruzzano.
Volley Sabbio: Federici 16, Lazzari 2, Liberte, Pizzoni 1, Facchinetti 13, Cozzi 14, Giacomini 11, Bellini 6, Pavoni, Malagnini L, Cavallo 5, Franchini L.