NATALE CON L’AMARO IN BOCCA

Prestazione da dimenticare per il Volley Sabbio nell’ultimo match prima della pausa natalizia contro Edilcoming.

EDILCOMING 3 – 1 A.D. VOLLEY SABBIO  (25-21; 25-20; 11-25; 27-25)

Sabato 23 dicembre i ragazzi della C del Volley Sabbio sono stati ospiti presso il maestoso palazzetto di Cisano Bergamasco per l’incontro con Edilcoming, formazione che occupa la penultima posizione in classifica.

Scatoli opta per iniziare con Cozzi e Facchinetti Fi. a banda, al centro Bellini e Bianchini, Mogni in regia con Signorelli opposto, liberi in alternanza Malagnini e Favagrossa.

Il primo set vede una partenza sprint dei valsabbini, che con Mogni in battuta si portano subito sul 4-0. Nel corso del parziale i padroni di casa recuperano terreno fino a riacciuffare Sabbio sul 17 pari. In chiusura i bresciani commettono una serie di errori ed ingenuità gratuite, consegnando a Cisano un set dominato fino a poco prima.

Per il secondo set Scatoli affida a Facchinetti Fe. il compito di invertire la tendenza. L’inizio del parziale è di fatto speculare al primo: pochi scambi e Cisano sembra già in fuga. Sabbio però non ci sta e si rifà sotto subito, così in un attimo il risultato è ribaltato: 6-9 per gli ospiti. Poi il punteggio torna ad oscillare, così Scatoli tenta di rimediare buttando nella mischia Lazzari per Cozzi. Segue una pioggia di falli che, sommata ai già numerosi errori, si rivela fatale per un Sabbio davvero troppo incostante, 25-21.

Nel terzo set, dopo un inizio alla pari, Cisano abbassa la guardia e Sabbio ne approfitta. In men che non si dica il tabellone indica 7-18, da lì al 25 il passo è breve. Due set a uno e speranze riaccese.

Nel quarto parziale Sabbio inizia col piede giusto, ma dopo aver conquistato un buon vantaggio, i valsabbini concedono ai bergamaschi la rimonta, e a metà set l’equilibrio è ristabilito. Successivamente i numerosi errori di Sabbio tornano ad essere il fattore più incisivo sul punteggio. Quando le speranze sembrano ormai perdute il coach ci riprova con Mogni su Facchinetti Fe. La mossa sortisce gli effetti desiderati a scoppio ritardato: è solo quando gli avversari sono sul 24-21 che la rimonta si concretizza. Raggiunto il pareggio in un finale al cardiopalma sul turno al servizio di Cozzi, lo scontro si chiude nel peggiore dei modi: sono ancora due brutti errori ad infrangere le speranze dei bresciani, 27-25.

Una vera disdetta per Sabbio, che torna a casa a bocca asciutta da una trasferta in cui tutti si aspettavano di ottenere un buon risultato. La squadra ha molto da rimproverarsi, seppure sia da riconoscere il merito degli avversari. Comunque al rientro dalle festività ci saranno nuove occasioni di riscatto, a partire dallo scontro casalingo con Nembro del 12/01.

In attesa di vedervi presto in palestra per sostenere la squadra, l’A.D. Volley Sabbio augura buone feste a tutti i lettori!

M.M.

Volley Sabbio: Federici (K), Signorelli 13, Cozzi 10, Facchinetti Fi. 9, Lazzari 3, Bellini 9, Bianchini 5, Pizzoni, Giacomini, Mogni, Facchinetti Fe. 2, Malagnini, Favagrossa (L) 1.

in foto Andrea Signorelli